Negli studi di Rai News 24 si riaccende il dibattito sul «dieselgate»

ott 11, 2015 No Comments by

ROMA – Rappresentanti delle istituzioni, esperti del settore automotive e giornalisti specializzati hanno prestato il loro contributo nello speciale andato in onda nella prima serata di ieri su Rai News 24, con la conduzione di Emanuela Bonchino, dedicato allo scossone del caso «dieselgate» scoppiato alla Volkswagen in questi giorni, e che tiene banco su tutte le pagine dei giornali. Allo speciale della Rai, curato da Filippo Nanni e da Luciano Ragona, sono intervenuti il direttore di Quattroruote Gianluca Pellegrini, il viceministro delle Infrastrutture e Trasporti Riccardo Nencini, Gabriele Di Matteo, esperto informatico e la corrispondente Rai da Berlino Nicoletta Manzione; mentre in studio si sono avvicendati gli opinionisti Claudio Nobis, giornalista di Autoblog, Raimondo Orsini, direttore della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e Massimo Manfregola, giornalista della Masman Communications.

Massimo Manfregola

Massimo Manfregola

La contraffazione dei dati relativi alle emissioni di ossido di azoto (NOx) denunciate dall’Epa (l’agenzia americana per la protezione dell’Ambiente) su alcuni modelli della Casa tedesca di Wolfsburg commercializzati negli Stati Uniti, equipaggiati con le motorizzazioni due litri, quattro cilindi, turbodiesel Euro 5, hanno scatenato un vero terremoto nel mercato mondiale dell’automobile.

Sarebbero in totale 11 milioni le autovetture «incriminate»; di cui 482 mila negli Sati Uniti, 8 milioni in Europa e 648 mila in Italia. La questione ha sollevato un vespaio di polemiche sulla qualità dei controlli e quindi sulle ricadute che questa situazione sta avendo nell’impatto ambientale. Nel corso del dibattito si è parlato delle incertezze del mercato globale nei confronti delle motorizzazioni diesel che, soprattutto nei paesi europei, coprono un mercato di oltre il 50 per cento dell’intero parco auto vendute. Differente è invece il discorso americano dove, per tradizione culturale, non è mai maturato un certo entusiasmo per le auto a gasolio, al punto che questo tipo di motorizzazione è stato confinato quasi esclusivamente per l’equipaggiamento di veicoli commerciali.

Massimo manfregola e Raimondo Orsini

Massimo Manfregola e Raimondo Orsini

In un quadro di incertezza generale su come affrontare il problema, il rinnovato stato maggiore della Volkswagen, dopo le dimissioni di Martin Winterkorn, sembra prendere tempo per studiare una strategia che possa in qualche modo risolvere il problema. I tecnici del gruppo tedesco sono al lavoro per mettere a punto un nuovo kit di «aggiornamento» che sia in grado di ripristinare la legalità dei famigerati motori «EA 189» (Euro 5) del 2009, che equipaggiano tutti i modelli Volkswagen, Audi, Seat e Skoda.

Il nuovo amministratore delegato della Casa di Wolfsburg, Matthias Müller, ha dichiarato che si sta provvedendo per mettere a punto una «procedura di richiamo» per tutti gli intestatari delle vetture che sono incappate nella tagliola dei controlli.

Fra dichiarazioni ufficiali e congetture, c’è spazio anche alla ipotesi di un complotto secondo il settimanale tedesco Auto Bild, il quale sottolinea il fatto che dietro l’operato no profit della Icct institut (International council on clean transportation), l’agenzia che ha dichiarato antitetici i dati di un campione di vetture Volkswagen nell’ambito delle comparazioni fatte il laboratorio rispetto a quelle eseguite in strada, ci possa essere lo zampino legato ad interessi politici ed industriali delle lobby americane, visto e considerato che, sempre secondo l’autorevole testata tedesca, la Icct è finanziata dalla dalla ClimateWork Foundation che, a sua volta, è supportata dalla Ford Foundation.

Tutto questo delinea i contorni di una sorta di vaso di Pandora il cui fondo potrebbe riservare ancora altre sorprese.

mas.man.

Twitter: #masman007

Follow us on: https://www.facebook.com/MasmanCommunication

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati:

http://www.masman.com/communications/golf-ea-189-euro5-manfregola-dieselgate-volkswagen/?lang=it

Cronaca, Mostre & Eventi, Motorsnews, News, Primo Piano

About the author

The author didnt add any Information to his profile yet
No Responses to “Negli studi di Rai News 24 si riaccende il dibattito sul «dieselgate»”

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Masman Communications © 2014 - 2018 di Massimo Manfregola - Tutti i diritti riservati - Le foto presenti su www.masman.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo. Note Legali