Karting in Svezia, Paolo De Conto e Crg sulla vetta del Mondo della KZ

set 05, 2016 No Comments by

KRISTIANSTAD (S) – L’Italia che vince, o meglio che stravince, nel karting è un motivo di orgoglio per il motosport nazionale. A maggior ragione se il binomio perfetto è quello di un pilota e di una casa costruttrice italiana. In Svezia, in occasione del campionato del Mondo della categoria con il cambio KZ e KZ2, Paolo De Conto e la Crg, Casa italiana fondata da Giancarlo Tinini e leader da tren’anni della specialità per quanto riguarda la costruzione dei telai nel karting, hanno dominato per l’intero weekend in modo a dir poco netto.

Paolo De Conto, nuovo neo-campione del Mondo della KZ, titolo conquistato in Svezia

Paolo De Conto, nuovo neo-campione del Mondo della KZ, titolo conquistato in Svezia

Dopo un inizio particolarmente combattuto i valori in campo hanno segnato un percorso vincente, cominciato in prova con la pole position, proseguito con le vittorie nelle due manche, con la vittoria in Prefinale e quindi il trionfo in Finale. Anche se nella gara conclusiva Paolo De Conto non ha avuto vita facile, dovendo affrontare anche il recupero dalla quarta posizione, il pilota della Crg ha stretto i denti, dando luogo ad una rimonta eccezionale che gli ha consentito di vincere la gara con un bel margine di vantaggio sul gruppo degli inseguitori.

Paolo De Conto riscatta così la prova dello scorso anno a Le Mans quando si dovette accontentare della seconda posizione in un ultimo giro infuocato alle spalle di Jorrit Pex, e guadagna con merito il suo primo titolo di Campione del Mondo Cik-Fia della KZ. Per la Crg è invece il terzo titolo iridato negli ultimi quattro anni, dopo quello di Max Verstappen nel 2013 e di Jorrit Pex nel 2015.

Fra i piloti della Crg, degna di nota nella categoria KZ è la prestazione del finlandese Simo Puhakka (Crg-Tm), in gran rimonta fino al quinto posto finale, così come Arnaud Kozlinski per niente “arrugginito” e sesto in Finale dopo una disavventura in una manche. Bene anche Stan Pex (Crg-Vortex) di Crg Holland, ottavo, mentre suo fratello Jorrit, campione del mondo uscente, questa volta si è dovuto accontentare della 12ma posizione. Flavio Camponeschi (Crg-Parilla) ha concluso in 17ma posizione, davanti a Andrea Dalè (Crg-Tm).

Lo spagnolo Pedro Hiltbrand, metre taglia il traguardo della KZ2

Lo spagnolo Pedro Hiltbrand, metre taglia il traguardo della KZ2

Pedro Hiltbrand si aggiudica invece il titolo Cik-Fia KZ2 International Super Cup dopo un duello a tre con Tiene e Mosca. Il pilota spagnolo, già fresco campione europeo in OK e campione di Spagna in KZ2, ha conquistato la palma della vittoria grazie anche al feeling perfetto del telaio Crg con il motore Maxter preparato da Renato Andreoli di Kartissimo.Sul podio tutto Crg anche Fabian Federer e Benjamin Tornqvist.

Orgoglioso a fine gare il presidente della Crg Giancarlo Tinini: «E’ stato un risultato più che soddisfacente per noi, sia in KZ con la vittoria di Paolo De Conto, che in KZ2 con il successo di Pedro Hiltbrand. In KZ con un po’ più di fortuna sia Simo che Koko avrebbero potuto fare un bel risultato anche loro. Mi è dispiaciuto anche per i due fratelli Pex che hanno fatto un po’ fatica tutta la settimana ad eccezione della sessione di prove ufficiali dove avevano trovato un buon set-up. In KZ è stata una bellissima gara, sudata, perché Paolo non è partito molto bene, ma il nostro pilota è riuscito a dimostrare che aveva più velocità e difatti è riuscito a superare i suoi avversari iniziali. E’ il secondo anno consecutivo che vinciamo il Campionato del Mondo KZ, e quest’anno abbiamo dimostrato di essere indiscutibilmente i più forti».

Nella foto, da sinistra: Tornqvist, Hiltbrand e Federer

Nella foto, da sinistra: Tornqvist, Hiltbrand e Federer

Grande lavoro per il responsabile tecnico della Casa italiana Dino Chiesa, che ha esultato affermando: «Ci sono due cose che mi sono piaciute in questo weekend, a parte la vittoria che fa sempre bene ad un’azienda come la nostra. Mi ha fatto piacere che in KZ abbia vinto Paolo De Conto, un titolo che aveva sfiorato lo scorso anno e che invece è riuscito a conquistare quest’anno con merito. Poi mi è piaciuto il titolo conquistato in KZ2, ottenuto da Pedro Hiltbrand, che anche se questo è il suo anno, ha guadagnato il successo con il motore Maxter. Questo fa vedere che il materiale c’è anche in KZ2, categoria molto importante per il karting e per la nostra azienda. E’ il frutto del lavoro di tutto l’anno, e il merito è di tutti, dal meccanico al motorista al pilota, si vince e si perde tutti insieme. Ora vediamo di finire l’anno in bellezza in Bahrain per il Campionato del Mondo OK e OK Junior».

Massimo Manfregola – giornalista

5/9/2016

Credits: Press Officer Crg

Photo: Crg Press e Cunaphoto

Nella foto di copertina, Paolo De Conto

Twitter: https://twitter.com/masman007

Follow us on: https://www.facebook.com/MasmanCommunication

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli correlati:

http://www.masman.com/communications/karting-record-iscritti-ad-adria-per-terza-prova-tricolore/?lang=it

http://www.masman.com/communications/karting-siena-appuntamento-per-trofeo-destate-alessandro-piccini/?lang=it

http://www.masman.com/communications/karting-litaliana-crg-si-prepara-per-appuntamento-internazionale-zuera-castelletto/?lang=it

http://www.masman.com/communications/karting-primavera-south-garda-incorona-massimo-dante-vince-kz2/?lang=it

http://www.masman.com/communications/lonato-pista-regina-karting-batte-tutti-i-record-iscritti/?lang=it

http://www.masman.com/communications/karting-giacomo-pollini-beffa-tedesco-alexander-schmitz-si-aggiudica-margutti/?lang=it

http://www.masman.com/communications/lonato-165-piloti-in-gara-per-trofeo-andrea-margutti-karting-south-garda/?lang=it

http://www.masman.com/communications/a-karting-marco-ardigo-infiamma-gare-winter-cup-lonato/?lang=it

http://www.masman.com/communications/date-gli-impianti-delle-gare-dei-campionati-tricolore-karting-2016/?lang=it

http://www.masman.com/communications/karting-125-aci-nuova-categoria-propedeutica-2016/?lang=it

http://www.masman.com/communications/karting-novita-calendari-categorie-per-stagione-agonistica-2016/?lang=it

Edit

Karting, Motorsnews

About the author

Massimo Manfregola è un giornalista con esperienze nel campo della comunicazione della carta stampata e della televisione. È specializzato nei settori del giornalismo motoristico, con una particolare passione per l’approfondimento di tematiche legate all’arte e alle politiche sociali.
No Responses to “Karting in Svezia, Paolo De Conto e Crg sulla vetta del Mondo della KZ”

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Masman Communications © 2014 - 2018 di Massimo Manfregola - Tutti i diritti riservati - Le foto presenti su www.masman.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo. Note Legali