Aereo sospetto intercettato da due caccia militari nei cieli italiani Nel panico molte città del Nord-Est

gen 28, 2015 No Comments by

ROMA – Nel pomeriggio di oggi, attorno alle 15.30, due boati con relativo spostamento d’aria hanno gettato nel panico gli abitanti di Verona che in un primo momento temevano ad una esplosione. Lo spostamento d’aria si è avvertito anche nell’area di Ravenna e di Ferrara. Solo più tardi si è appresa la notizia sul sito ufficiale dell’Aeronautica Militare dell’intervento di una coppia di caccia Eurofighter del 4° Stormo di Grosseto, che sono intervenuti prontamente dopo aver intercettato un aereo sospetto, in volo dalla Turchia a Ginevra, che non rispondeva alla richiesta di contatto radio degli enti preposti al controllo del traffico aereo nazionale.

Partito l’ordine che in termine tecnico si chiama “scramble“, i due Eurofighter sono subito decollati da Grosseto in direzione nord per intercettare l’aereo, e durante le fasi iniziali dell’intercettazione si è verificato il fenomeno del “bang sonico“, nel momento in cui i due caccia hanno raggiunto e superato la velocità del suono.

F-18 nel momento esatto in cui si verifica il superamento della barriera del suono

F-18 nel momento esatto in cui si verifica il superamento della barriera del suono

Il termine muro del suono o barriera del suono, si usa quando un aereo si sposta con la medesima velocità delle masse d’aria da esso spostate, cioè circa alla velocità di 1224 km orari. A questa velocità l’aereo non sposta le masse d’aria ma viaggia in parallelo a loro e la resistenza aerodinamica aumenta molto sensibilmente, creando il classico boato come nel caso che si è verificato in una vasta aerea che ha interessato il Centro e Nord Est Italia.

L’aereo intercettato ha poi ripristinato il contatto radio e l’allarme è rientrato, tanto che i due caccia italiani hanno già fatto rientro alla base.

Massimo Manfregola

Twuitter: masman007

credits: Aeronautica Militare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cronaca, Gofly, News, War Games

About the author

Massimo Manfregola è un giornalista con esperienze nel campo della comunicazione della carta stampata e della televisione. È specializzato nei settori del giornalismo motoristico, con una particolare passione per l’approfondimento di tematiche legate all’arte e alle politiche sociali.
No Responses to “Aereo sospetto intercettato da due caccia militari nei cieli italiani Nel panico molte città del Nord-Est”

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

Masman Communications © 2014 - 2019 di Massimo Manfregola - Tutti i diritti riservati - Le foto presenti su www.masman.com sono state in larga parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo. Note Legali